Descrizione Progetto

Convento Santa Maria di Campagna

Piacenza

Tipologia: Convento e basilica
Dedicato a: Madonna di Campagna
Costruzione: XVI sec.

Regione: EMILIA ROMAGNA

La Basilica di Santa Maria della Campagna è un vero gioiello rinascimentale.

La chiesa è stata edificata nel 1522 sopra un pozzo in cui, secondo la tradizione, furono gettati i corpi dei martiri per persecuzione Diocleziano e Massimiliano, successivamente è stata elevata a basilica minore nel novembre 1954 da papa Pio XII. Il convento, invece, è stato costruito a partire dal 1565.

La chiesa è un vero rifugio per gli amanti del manierismo. Al suo interno, infatti, si trova un pregevole ciclo pittorico di affreschi tra i quali spiccano quelli della cupola ed del tamburo realizzati rispettivamente da Giovanni Antonio de’ Sacchis detto il Pordenone e Bernardino Gatti detto il Soiaro.

Da visitare sono anche le cappelle che si affacciano sulle navate e il braccio sinistro del transetto, in cui ci sono quattro quadri raffiguranti la vita di San Francesco.

Guarda il sito
Torna alla Mappa