Descrizione Progetto

Convento Nostra Signora del Monte

Genova

Tipologia: Santuario e convento
Dedicato a: Madonna del Monte
Costruzione: XV sec.

Regione: LIGURIA

Il Santuario di Nostra Signora del Monte è un antichissimo luogo di culto mariano, le cui prime notizie risalgono al X sec.

La chiesa con l’annesso convento sorge su una collina che sovrasta la città al limitare di un bosco di lecci e querce. Costruito nella seconda metà del XII sec. dai Chierici regolari di S. Croce di Mortara (Mortariensi) sul sito di una primitiva cappella, il Santuario e il convento furono ricostruiti dai frati minori che vi si insediarono nel 1444. Tutto il complesso fu riadattato nel 1654 su progetto di Giovanni Battista Ghiso, che impostò un edificio a tre navate con presbiterio sopraelevato. All’interno delle cappelle laterali, già patronato delle nobili famiglie genovesi, sono ospitate opere dei più importanti pittori genovesi di epoca barocca, quali il Fiasella e il Carlone, oltre ad alcune notevoli tavole quattro-cinquecentesche.

Assai raffinata la decorazione dello scurolo o cripta, affrescata nel 1632 da Andrea Ansaldo, con gli stucchi dorati del soffitto contrapposti ai marmi delle pareti e del pavimento. Al suo interno, posta sull’altare, la quattrocentesca statua della Madonna del Monte, attribuita allo scultore senese Francesco di Valdambrino.

Guarda il sito
Torna alla Mappa